Trek to Yomi e Vesper Zero Light Edition

Nella puntata di questa settimana vi parliamo di un gioco nuovo e di un ritorno. Il primo è Trek to Yomi, un hack'n slash a scorrimento che prende ispirazione dai film giapponesi degli anni '50 e '60. Tutto in bianco e nero, con una grana che dà l'effetto pellicola dei tempi andati e con un'atmosfera eccezionale, Trek to Yomi sa come catturare l'attenzione. Se l'occhio vuole la sua parte, dobbiamo ammettere che questa parte è bella corposa! Ricrea con grande efficacia le scene più iconiche dell'immaginario cinematografico di genere e rende il tutto affascinante anche ai giorni nostri, nonostante il bianco e nero. Dal punto di vista del gameplay, punta tutto su un sistema di combattimento dalle buone basi, fatto di mosse e contromosse in seguito alle parate perfette, minato però da una reattività che a nostro avviso è da rivedere. 

Il secondo gioco, invece, è Vesper: Zero Light Edition, che finalmente approda su console dopo il lancio su PC avvenuto l'anno scorso. In questa edizione per Switch (e anche per PC, aggiornabile gratuitamente se già l'avete acquistato) troverete contenuti aggiuntivi come un artbook sbloccabile in-game, nuove schermate di gioco, scorci mai visti prima e un’esperienza più bilanciata. Già ci era piaciuto l'anno scorso e su Switch non ha perso nemmeno un briciolo del suo fascino. Se volete approfondire il gioco vi consigliamo di ascoltare le puntate del podcast in cui abbiamo intervistato gli sviluppatori (qui) e in cui abbiamo parlato della nostra prova (qui).

Abbiamo affrontato anche il rinvio di Starfield, il nuovo corso di FIFA che dal 2023 diventerà EA Sports FC, gli sviluppi sulla situazione delle sale LAN in Italia e molto altro ancora.

Buon ascolto e buona visione!






 

Commenti